Senior Uisp Mastini vs Basket Magic Oleggio

Il Turbigo Basket Mastini vince in via Trieste con Oleggio e si porta in vantaggio nella serie. I milanesi giocheranno lunedì prossimo in Piemonte, con l’occasione di poter chiudere la contesa e volare in First League, obiettivo opposto per il team di Boieri, che vorrà tornare a Turbigo per gara tre.
Finisce 88-78 per i lombardi, che faticano nel quarto introduttivo, per poi sorpassare nel secondo ed amministrare nella ripresa.
Avvio convincente e brillantissimo dei novaresi, che sono davvero concreti e briosi in attacco, 20-28 per i rossi dell’Ojb alla prima sirena. Nel secondo periodo, i padroni di casa si scatenano in attacco con Falchi che guida la squadra di Pagano alla rimonta e al sorpasso, sul 52-47. Dopo la pausa lunga, si va a referto con meno continuità, coi milanesi che gestiscono il timone del comando, 68-61 per i locali a 12 minuti dalla fine. Match ancora incerto, 7 punti non sono un margine rassicurante per i lombardi, che tuttavia nel finale, amministrano la contesa, con diversi tiri liberi a segno. Nulla da fare per gli oleggiesi, che provano la rimonta, senza l’esito sperato. Buona la prima per Turbigo, trascinata da Signorelli e Cogliati, entrambi a segno con 20 punti e da Falchi, che firma 15 segnature. Doppie cifre per Zandanel e Bruni per i novaresi.

Tabellino: Signorelli 20, Cogliati 20, Falchi 15, Cardani 9, Trenti 8, Genoni 6, Boldoni 5, Barozza 5, Gaera, Summa, Frontini, Cagelli.

Phoenix Cantello vs Senior Uisp Mastini

I milanesi dei Mastini (Cogliati 16) vincono anche a Cantello e si qualificano per la semifinale. In via Medici finisce 73-75 per gli ospiti, che fanno 2-0 nella serie ed eliminano il Phoenix, che chiude qui la sua prima esperienza in Uisp. Beffa per i locali, che reagiscono al -11 del minuto numero 36, sfiorando la vittoria, ma la volata è turbighese ed è festa per la squadra di coach Pagano.
Primi 12 minuti favorevoli ai varesotti, che trovano fluidità, brio e le giocate di un positivo Simone Brignoli, 24-16 per i locali al 12′. Pronta reazione dei biancoazzurri nei secondi dodici minuti, rimonta e sorpasso dei Mastini, che guidano di 2 al riposo lungo, sul 32-34. L’inerzia continua a sorridere agli ospiti anche nel post intervallo lungo, l’attacco del gruppo di Pagani dà buoni dividendi, Cantello, invece fatica a scardinare la difesa ospite, con Turbigo in fuga sul 46-57. Nel finale, il Phoenix getta il cuore oltre l’ostacolo, rimonta con le giocate di Brignoli (27 punti per il classe 2003), Allegretta e Prevosti ma non basta, il colpo di reni è turbighese, con Falchi che sigla 4 punti fondamentali per l’hurrà ospite, che sancisce la qualificazione alla semifinale per i Mastini.

Tabellino: Cogliati 16, Genoni 13, Falchi 12, Cardani 10, Treni 8, Frontini 6, Signorelli 4, Gaera 3, Barozza 3, Summa, Cagelli.

Senior Uisp Mastini vs Phoenix Cantello

Esordio vincente per i milanesi del Turbigo Mastini, che regolano, in via Trieste, i varesotti del Phoenix Cantello per 61-56 e si portano in vantaggio nella serie.
Primi due quarti spettacolari dei padroni di casa, che concedono pochissimo agli ospiti, la solidità dei Mastini è evidentissima, 37-17 per la squadra di Simone Pagano, che spinta dai punti di Cogliati e Cardani vola sul netto +20. Cantello è con le spalle al muro, ma ha la forza di rientrare, nella ripresa, con grande determinazione e cuore; svantaggio dimezzato da parte dei blu di coach Antonio Bianchi, che hanno un buon contributo da Samuele Bianchi e Simone Brignoli, 46-37 per i Mastini al 36′. Nel finale Turbigo soffre ancora, ma le due triple di Carlo Boldoni danno ossigeno e la vittoria ai milanesi, che respingono gli assalti dei cantellesi, che recuperano ancora qualcosa, ma perdono di 5, dopo una rimonta importante, ma non completata. Non bastano i 25 di Bianchi per il Phoenix, 19 per il classe 94 Cogliati per i Mastini, ad un passo dalle semifinali.

Tabellino: Cogliati 19, Boldoni 9, Cardani 8, Barozza 6, Trenti 4, Falchi 4, Genoni 4, Frontini 2, Gaera, Giovani, Summa, Cagelli.

Senior Uisp Mastini vs Amatori Basket Trecate

Il Turbigo Basket Mastini batte Trecate (priva di Tognara) per 81-72 e conquista il pass dei quarti di finale, dove sfiderà Cantello.
Fondamentale il terzo quarto dei milanesi di coach Simone Pagano, che sfiancano Trecate, che nel finale, prova a rimontare, ma senza l’esito sperato.
Primi 12 minuti equilibratissimi e tirati in via Trieste, 19 pari fra le due compagini, la partita è vivace ed è sempre combattuta anche prima della pausa lunga, i lombardi guidano di 4 lunghezze, sul 40-36 al riposo lungo, con Cogliati e Cardani incisivi, bene Morganti per i blu di coach Salandria. Nel post intervallo lungo arriva lo strappo qualificazione ad opera dei locali, parziale di 28-17 con Walter Cogliati (26)sugli scudi, i novaresi perdono la scia e sono sotto 68-53 a 12 minuti dalla fine. Nel quarto periodo, l’Amatori (Morganti 17) prova a non mollare, recupera qualcosa dal proprio svantaggio ma non è sufficiente, coi turbighesi, che pur con meno brillantezza rispetto al quarto precedente, tengono il timone del comando e portano a casa la qualificazione

Tabellino: Cogliati 23, Cardani 14, Boldoni 10, Trenti 8, Genoni 7, Barozza 7, Signorelli 5, Falchi 3, Giovani 2, Frontini 2, Gaera, Summa, Cagelli.

Amatori Basket Trecate vs Senior Uisp Mastini

L’Amatori Bct Trecate batte i Mastini Turbigo, finisce 85-78 per i novaresi di coach Salandria, che impattano la serie, replicando alla vittoria milanese di 48 ore prima.
Successo meritato per i trecatesi, che allungano con vigore ed evidenza nei secondi dodici minuti, per poi resistere agli assalti finali dei milanesi di Simone Pagano. 20-17 alla prima sirena al PalaMazzano per i locali, che timbrano un super secondo quarto, con le iniziative di Tognara e capitan Cavallari fondamentali per la fuga. 48-31 piemontese al riposo lungo e Turbigo costretta all’impresa. Nella ripresa i bianchi riescono a vincere entrambi i periodi, recuperano 6 punti nella terza frazione con Cardani che suona la carica, dopo il 65-54 del 36′ vi è ancora speranza per i lombardi, ma Trecate, pur con qualche affanno, la chiude a cronometro fermo con Tognara. Trecate vince ed 1-1, con l’Amatori che disputa una partita gagliarda e solida, non basta il finale di sostanza di Turbigo, che avrà il fattore campo, nella decisiva gara tre.

Tabellino: Cardani 23, Cogliati 15, Falchi 14, Boldoni 8, Frontini 5, Trenti 4, Genoni 4, Signorelli 3, Barozza 2, Gaera, Giovani, Summa, Cagelli.

Senior Uisp Mastini vs Amatori Basket Trecate

Sofferta vittoria dei Mastini, che battono una coriacea e determinata Trecate, ko in via Trieste per 81-76. Gara che vede due quarti leggermente favorevoli ai novaresi di capitan Salandria, in vantaggio anche se non in maniera netta ed evidente. Approccio incisivo del Bct, avanti 18-24 alla prima sirena con Tognara positivo e brillante per i trecatesi. Provano a suonare la carica Trenti e Signorelli per i milanesi nel 2 periodo, ma i locali sono sotto 37-42 al riposo lungo. Nel post intervallo i Mastini riescono a prendere il timone del comando, pur in un contesto equilibratissimo, punto a punto che vale il 61-58 casalingo della penultima sirena, con Walter Cogliati che sale in cattedra per il team di Pagano. Finale intenso e combattuto, con Cogliati ancora decisivo, con altre 9 segnature, fondamentali per il punto dell’1-0 turbighese. Finisce 81-76 per i lombardi, ma è una Trecate che può dire la sua in occasione del match numero 2, che si giocherà in Piemonte.

Tabellino: Cogliati 26, Boldoni 11, Genoni 10, Trenti 8, Cardani 8, Signorelli 7, Frontini 6, Falchi 3, Barozza 2, Giovani, Sunma, Cagelli.

Senior Uisp Mastini vs Basket Cassano Magnago

2-1 per Turbigo, che rispetta il fattore campo e passa agli ottavi, successo netto dei
milanesi, trascinati dai 28 punti di Walter Cogliati, che regolano 101-77 i varesotti di Cassano Magnago, a cui non bastano le doppie cifre di Gnocchi e Schiavo.
Primo quarto brillantissimo per i turbighesi, che trovano punti da parte di Cogliati, che dà un valido contributo ai blu di Pagano, in fuga sul 32-10 del 12′. Nel proseguimento dell’incontro, gli ospiti di Nicodemo tengono il passo, in 36 minuti di sostanziale equilibrio, ma i Mastini tengono bene il passo, respingendo le velleità di rimonta dei varesotti, che cedono a fine contesa di 24 punti. Turbigo fa il punto del 2-1, con la squadra milanese pronta a sfidare l’Amatori Trecate, con il fattore campo a proprio favore. Finisce qui la stagione di Cassano, che dopo una positiva gara due, paga un pesante dazio nel quarto introduttivo di gara tre.

Tabellino: Cogliati 28, Trenti 12, Cardani 10, Giovani 9, Falchi 8, Genoni 8, Signorelli 7, Boldoni 6, Frontini 5, Barozza 3, Cagelli 3, Mancin 2.

Basket Cassano Magnago vs Senior Uisp Mastini

Cassano Magnago batte Turbigo e pareggia la serie; finisce 95-89 per i cassanesi di Marzio Nicodemo che si giocheranno la qualificazione in gara tre.
Punteggio alto, emozioni notevoli e successo meritato dei varesotti sui milanesi, che malgrado la rimonta nel terzo quarto, non riescono a chiudere la partita e la connessa serie.
Primi 24 minuti convincenti e brillanti da parte di Cassano Magnago, che va a referto con regolarità, Turbigo fatica moltissimo a trovare le giuste contromisure vincenti, +13 per i bianchi di casa, avanti 50-37 al riposo lungo.
Ottimo terzo quarto della squadra di Simone Pagano, che recuperano gran parte dello svantaggio, dal -13 si passa a -2 con l’inerzia tutta in mano ai turbighesi. Ma il finale è con una Cassano solida, ultimi 12 minuti spumeggianti, si segna a raffica da entrambe le parti, con Schiavone e Gnocchi decisivi per l’hurrà dei locali.

Tabellino: Cogliati 30, Falchi 20, Signorelli 11, Frontini 10, Boldoni 6, Giovani 4, Barozza 4, Trenti 2, Gaera 2, Tonella, Summa, Cagelli, Mainini.

Senior Uisp Mastini vs Basket Cassano Magnago

Vittoria di Turbigo, ma non è stata una passeggiata per una delle favorite alla salita in First League. Prova orgogliosa e determinata dei cassanesi, che solamente nel terzo quarto cedono, per poi accorciare nel quarto quarto.

Primi 24 minuti equilbratissimi in via Trieste, la squadra di Pagano, fatica molto contro la solidità e la volontà dei rossi di Marzio Nicodemo, che malgrado l’enorme differenza in classifica nella regular season, lottano alla pari, 38-37 interno al 24 con Schiavo protagonista per i cassanesi. Nel terzo quarto i Mastini spingono sull’acceleratore, trovano le misure giuste in attacco, break notevole di 33-17 per i locali di capitan Genoni Marco, con tanti protagonisti utili alla causa turbighese; 71-54 per i Mastini a 12 minuti dalla fine, Cassano prova a rimontare, recupera parte dello svantaggio nel quarto quarto, ma non basta, 1-0 Turbigo, che vince meritatamente, ma soffrendo molto più del previsto, per via dei chiari meriti degli ospiti.

Tabellino: Cogliati 20, Trenti 14, Boldoni 11, Frontini 9, Signorelli 8, Genoni 6, Giovani 6, Barozza 6, Gaera 4, Falchi 4, Casati 4, Summa, Mainini.