Under 13 vs Trezzano Basket

Evidentissima vittoria interna per i nostri Mastini che stracciano Trezzano Basket per 88-30.
Non c’è mai partita praticamente. Il divario tra le due formazioni appare da subito acclarato e già nel primo quarto ci si trova avanti sul 20-3.

In campo c’è solo la squadra di casa, che non ha alcuna pietà nell’affondare canestri su canestri, lasciando agli ospiti solo le briciole. Il gap a fine gara assume dimensioni gigantesche.

Tabellino: Gattavari 23, Spalma 17, Barilli 16, Bottini 8, Cariota 8, Marcante Emanuele 6, Corradin 6, Roveda 2, Marcante Edoardo 2, Bongiovanni.

Under 13 vs ASD Pall. Magenta

Partita equilibrata quella contro Magenta per i nostri under 13 nel campionato UISP.

I nostri ragazzi sono stati quasi sempre avanti, ma di pochi punti. Iniziamo l’ultimo quarto con 12 punti di vantaggio, ma  Magenta non non molla e si rifà sotto fino a tornare a soli due punti di svantaggio. Qui troviamo però un paio di bei canestri che ci permettono di riallungare e di chiudere la partita con la terza vittoria su tre gare in campionato.

CSC Corsico vs Under 13

Decisa vittoria esterna per i Mastini contro Corsico per 56-73 e secondo successo per i nostri ragazzi in campionato.

L’equilibrio del match dura all’incirca 10 minuti, fin quando i giovani allenati da Filipponi riescono a limitare le amnesie in difesa e a chiudere avanti di due lunghezze. È nel secondo quarto che nasce il break dei giocatori di Villa che timbrano un netto parziale di 26-12, grazie ad un attacco particolarmente brillante. La contesa nella ripresa si mantiene sulla stessa lunghezza d’onda, gli altomilanesi prendono un vantaggio discreto già al terzo gong, poi non avvengono più scossoni nell’ultima ripresa e il match termina con un vantaggio di 17 punti.

Tabellino: Spalma 13, Cannone 13, Roveda 11, Bottini 8, Barilli 8, Ravasi 7, Perotta 6, Arcelli 4, Marcante Emanuele 2, Corradin, Cappato, Marcante Edoardo.

Under 13 vs United Basket Project

Netta vittoria interna per i nostri Mastini per 118-32, aprendo in modo brillante il proprio campionato.

Non c’è mai partita praticamente. Il divario tra le due formazioni appare da subito acclarato e solo nel primo quarto ci si trova 27-5. In campo c’è solo la squadra di casa, che non ha alcuna pietà nell’affondare canestri su canestri, lasciando agli ospiti solo le briciole. Il gap a fine gara assume dimensioni gigantesche.

Tabellino: Cannone 24, Bottini 18, Barilli 17, Spalma 16, Marcante Emanuele 11, Cappato 11, Ravasi 10, Roveda 6, Corradin 5, Marcante Edoardo, Perotta.